04:26 02 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
1104
Seguici su

Neppure sullo sfondo del lockdown e dell'epidemia di coronavirus il cantiere si è mai fermato in realtà, se non per qualche ora dopo il primo caso di positività tra gli operai che vi lavorano, circa 250-300 al giorno.

In meno di un anno si avviano ed essere conclusi i lavori sulla ricostruzione del Ponte Morandi: entro la fine di questa settimana è attesa la chiusura ufficiale del cantiere. 

Proprio in queste ore sono iniziate le operazioni di posizionamento dell’ultima campata del nuovo viadotto.  La 19° campata, lunga 50 metri sta ora salendo molto lentamente, a circa 5 metri l’ora, per allinearsi con il resto della struttura e completare così il tracciato. 

Secondo le previsioni, già domani mattina l'ultimo blocco del ponte sarà in quota e potrà essere inserito nella struttura in presenza della titolare del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli. Anche se non ancora confermato, potrebbe esserci una visita lampo del presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Dopo gli ultimi interventi e la posa del manto stradale e lo svolgimento dei collaudi, il nuovo ponte sarà aperto al traffico; secondo le attese dovrebbe avvenire a metà luglio. 

Toti: simbolo dell’Italia che non si arrende

Sui social ha espresso tutta la propria soddisfazione per il completamento dei lavori a tempi record il governatore della Liguria Giovanni Toti.

"Chi non si arrende di fronte alle avversità alla fine vince...Genova riavrà il suo ponte, ve lo avevamo promesso e quella promessa oggi più che mai si sta trasformando in realtà", ha scritto in un post su Facebook.

Secondo Toti, il nuovo ponte "è il simbolo dell’Italia che non si arrende" e "l’esempio di come deve ripartire l’Italia, con regole semplici, nuove, con coraggio e voglia di assumersi responsabilità".

Il nuovo ponte è stato progettato e donato alla città dall'architetto Renzo Piano e misura 1.067 metri. E' costruito con una struttura mista acciaio-calcestruzzo con 18 pile in cemento armato e 19 campate: quattordici da 50 metri, tre da 100 metri, una da 40,9 metri e una da 26,27 metri. 

E' stato costruito dove sorgeva il Ponte Morandi, crollato il 14 agosto 2018 a seguito di un violento nubifragio che si era abbattuto sul capoluogo ligure. A seguito del crollo parziale dell'infrastruttura, 43 persone hanno perso la vita e 566 sono stati gli sfollati.

Tags:
ponte, Genova, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook