23:57 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
3111
Seguici su

Matteo Renzi analizza il discorso del premier Giuseppe Conte di ieri sera e le cose che secondo lui non vanno sulla Fase 2. In particolare i test sierologici e la app.

Il numero uno di Italia Viva, Matteo Renzi, si dice perplesso su quanto il premier Giuseppe Conte ha detto durante il discorso di ieri sera in cui presentava la Fase 2 della ripartenza dal 4 maggio.

Renzi teme ci sia “qualcosa che non va” e lo dice senza voler fare “le polemiche” su Tgcom24 ospite di Paolo Liguori a ‘Fatti e Misfatti’.

“Se non si riparte in autunno la nostra economia sarà ko”, afferma Renzi durante l’intervista televisiva.

Ed insiste che è necessario riaprire “o moriremo di fame invece che di coronavirus”. L’economia italiana, secondo Renzi, “rischia di essere devastata” perché non possiamo restare chiusi, ragiona, “mentre gli altri Paesi ci mangiano fette di mercato”.

Nelle terapie intensive i posti occupati sono diminuiti, l’emergenza di “due, tre mesi fa” non c’è più “quindi riapriamo le fabbriche”, incalza Renzi.

Sui test sierologici e sulla app

Renzi evidenzia altri due aspetti di cui si era parlato tanto nelle settimane scorse, ovvero dei test sierologici e della applicazione mobile. Due misure che dovrebbero servire a contenere il contagio e di cui maggiori informazioni aveva dato il Commissario alla gestione dell’emergenza Domenico Arcuri.

In particolare Renzi focalizza l’attenzione sulla app mobile, che crede non sarà la soluzione, prché non può certificare “se sei vicino a un contagiato”. Secondo Renzi il “problema lo risolvi con le celle del telefono” e fa l’esempio del metodo usato da Israele.

“Non serve una app, ma è sufficiente ricostruire i miei movimenti attraverso il controllo delle celle per capire chi ho incontrato” e conclude: “La polizia ha il potere di farlo”.

Video l'intervista di Renzi a Fatti e Misfatti

Tema:
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)

Correlati:

Sanità in Lombardia, Formigoni: "Il taglio dei posti letto lo fece Renzi nel 2015"
Renzi: "Virus? Ci sarà ancora per un anno. Rimettiamo in moto il Paese tutti insieme"
Coronavirus, Renzi: "Stiamo indebitando le prossime generazioni ma è giusto farlo"
Tags:
Matteo Renzi, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook