05:44 28 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
113
Seguici su

La scuola non riprenderà, ma gli Esami di maturità si svolgeranno in presenza. Lo assicura il ministro dell'Istruzione Azzolina che ha ottenuto il parere favorevole del Comitato tecnico-scientifico.

Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha confermato che l’Esame di maturità si svolgerà in presenza, “siamo convinti di poterli garantire in sicurezza, il comitato tecnico-scientifico ci ha dato il via libera”, scrive via Facebook.

Per quanto riguarda il capitolo riapertura scuola, la Azzolina riprende le parole pronunciate ieri dal presidente del Consiglio Conte durante la presentazione del nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 4 maggio. Le scuole restano chiuse perché “tutti gli scenari elaborati dal comitato tecnico-scientifico sconsigliano la riapertura delle scuole”.

Conte, durante il discorso di ieri sera, aveva anche spiegato che il sistema scolastico italiano presenta uno dei corpi docenti più anziani d'Europa e questo sarebbe stato un problema sanitario, perché avrebbe messo a repentaglio la vita di molti docenti.

A favore della ripresa scolastica dopo l’emergenza sanitaria, nei giorni scorsi, si era schierata anche l’Accademia della Crusca, che a conclusione del suo appello scriveva:

“Si riconosca che l’affollamento nelle classi è stato un provvedimento ministeriale sconsiderato; si provveda con l’occasione a rendere accettabile il rapporto numerico discenti – docenti. E non si assecondi la convinzione – forse gradita in ambienti solo commercialmente interessati – che la scuola possa essere un video e non un’aula: sarebbe, non solo nella battaglia contro la Covid-19, una sconfitta irreparabile”.

L’assunzione di nuovi docenti

Il ministro Azzolina ha anche confermato che “per il prossimo anno scolastico” saranno assunti quanti “più docenti possibili, a partire dai precari”.

Conte durante il discorso di domenica sera (26 aprile, ndr) aveva parlato anche di numeri, e di due opzioni di reclutamento: una riservata ai precari della scuola e l’altra ai laureati.

Tema:
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)

Correlati:

Coronavirus, Azzolina su riapertura scuole: situazione ancora troppo pericolosa
Esame di Stato, Azzolina firma ordinanza: commissione interna e presidente esterno
Istruzione, Azzolina convoca 18 esperti fino al 31 luglio per nuovo "Piano Scuola"
Tags:
Scuola, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook