10:21 13 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
0 172
Seguici su

Gli ultimi dati sulla diffusione del coronavius in Italia forniti dalla Protezione Civile mostrano il continuo calo dei casi attuali.

Con questo aggiornamento il numero dei casi totali dall'inizio della pandemia in Italia sale a 195.351 (+2.357 rispetto a ieri).

Anche se il numero dei decessi resta in valore assoluto ancora troppo alto, seppur in leggero calo rispetto agli ultimi giorni, tutti i dati e indicatori resi noti oggi dalla Protezione Civile sulla situazione epidemiologica di COVID-19 in Italia sono da considerarsi positivi e vanno tutti nella giusta direzione.

I guariti crescono stabilmente e raggiungono il totale di 63.120 con un aumento nell'ultimo giorno di 2.622 casi. 

Nell'ultimo giorno sono decedute 415 persone, 5 in meno rispetto a ieri, portando così il bilancio complessivo dei decessi dall'inizio dell'epidemia a 26.384.

Anche oggi rispetto alle ultime 24 ore cala il numero di malati di COVID-19 di 680 unità, portando così il numero attuale dei positivi al coronavirus a 105.847. Non solo diminuisce il numero di malati, ma come ormai da oltre 1 settimana a questa parte si allenta la pressione sugli ospedali, con i ricoveri di persone con sintomi che si attestano a 21.533 persone, 535 meno di ieri, così come in terapia intensiva si trovano oggi 2.102 persone, -71 rispetto a ieri.  Da sottolineare che anche il numero dei malati in auto-isolamento domiciliare a casa con sintomi assenti o lievi scende a 82.212 persone, -74 rispetto a ieri.

Ma il dato che ancor di più dimostra il rallentamento della diffusione del coronavirus e l'efficacia del lockdown dal punto di vista epidemiologico è il rapporto tra nuovi casi individuati e tamponi effettuati: nell'ultimo giorno è sceso al minimo da inizio epidemia, con 1 nuovo positivo ogni 27 tamponi, pari al il 3,6%; oggi sono stati fatti 65.387 tamponi, mentre ieri 62.447. 

Analizzando i dati sulle regioni, risulta che dei 2.357 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte si trova in Lombardia, con 713 nuovi positivi. Migliorano i dati di Milano: i nuovi positivi nell'area metropolitana oggi sono 219, di cui 80 nuovi casi nel comune meneghino.

Ieri il sindaco di Milano Beppe Sala aveva espresso molta prudenza sulla riapertura, affermando che i numeri e dati ufficiali sulla situazione COVID-19 non sono attendibili sulla situazione epidemiologica reale, pertanto la ripresa delle attività non può basarsi su di essi, ma solo sul parere dei medici e sul contesto reale negli ospedali.

Tema:
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
Tags:
Italia, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook