00:06 06 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
61115
Seguici su

Quest'anno nel contesto dell'epidemia di COVID-19 il 75° anniversario della Liberazione si celebra a "porte chiuse", senza celebrazioni e grandi manifestazioni di piazza per le restrizioni anti-contagio.

Per sostituire le manifestazioni in piazza per il 25 Aprile a seguito del lockdown ancora in vigore per fronteggiare l'epidemia di coronavirus, si registrano tante iniziative via web, diventato un palcoscenico virtuale per rendere partecipi più persone possibili della Festa della Liberazione.

Tra tutti gli eventi spicca il flash mob dai balconi lanciato dall'Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (Anpi): alle ore 15 chi vorrà celebrare questa festa con gli altri rimanendo a casa potrà cantare “Bella Ciao” ed esporre il tricolore dal proprio balcone o dalla propria finestra.

Il 25 aprile è il giorno in cui si celebra in Italia la liberazione dal nazifascismo: proprio in questa data del 1945 è il giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia, con il comando a Milano, proclamò l'insurrezione generale in tutti i territori ancora occupati dalle truppe tedesche e fasciste della Repubblica Sociale Italiana, indicando a tutte le forze partigiane di attaccare i presidi fascisti e tedeschi per imporre la resa. Successivamente entro il 1° maggio tutta l'Italia del nord venne liberata. Quest'anno ricorre il 75° anniversario.

Tags:
Società, Seconda Guerra Mondiale, liberazione, Milano, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook