00:00 03 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
0 07
Seguici su

Le Regioni riceveranno tutte le mascherine necessarie a soddisfare le esigenze dei cittadini dice Arcuri, che ricorda come la liberazione dal nuovo coronavirus non è ancora arrivata.

Oggi è il 25 aprile che segna la Liberazione dell’Italia 75 anni fa, ma non è il 25 aprile degli italiani contro il nuovo coronavirus. Lo ha detto Domenico Arcuri, il commissario straordinario per l’emergenza sanitaria nominato dal governo, durante una conferenza stampa.

E poi Arcuri annuncia che dal 4 maggio, con l’avvio della Fase 2 di una maggiore riapertura, sarà attivata anche una campagna nazionale di test sierologici su di un campione di 150 mila persone.

Le mascherine avranno un prezzo fisso

Per quanto riguarda le mascherine, che saranno obbligatorie nelle prossime tappe della lotta contro la Covid-19, Arcuri assicura che dal 4 di maggio ci saranno prezzi bassi e fissi.

Le Regioni riceveranno una certa quota di mascherine che sono nella disponibilità della Protezione civile e in questo modo le Regioni ne potranno mettere a disposizione dei cittadini una certa quota.

Inoltre si lavora all’azzeramento della dipendenza dall’estero e quindi all’autosufficienza produttiva, attraverso le imprese italiane che hanno convertito la loro produzione.

Alcune Regioni hanno già distribuito quantitativi propri di mascherine. Lo aveva fatto la Regione Lombardia per i più bisognosi, lo sta facendo in questi giorni la Regione Campania per tutte le famiglie della regione che attraverso il lavoro di consegna di Poste Italiane riceveranno nella buca postale 2 mascherine a famiglia.

Quando l’Italia avrà vinto la sua battaglia contro il nuovo coronavirus, essa “non arriverà per decreto” ha detto Arcuri, ma “dipenderà solo da noi e dai nostri comportamenti”.

L'Italia si sta gradualmente riprendendo dalla pandemia con il numero di persone attualmente positive che sta diminuendo ogni giorno. Giovedì, i pazienti che guariscono quotidianamente hanno superato per la prima volta il numero di nuovi casi dall'inizio dell'epidemia. In totale, il paese ha registrato 192.994 casi, tra cui 25.969 morti.

Tema:
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)

Correlati:

Commissario Arcuri, la normalità solo con il vaccino per il coronavirus
Arcuri: ‘In Lombardia 5 volte i morti della seconda guerra mondiale’
Arcuri: "40,3 milioni di mascherine nei magazzini delle Regioni"
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook