01:28 28 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
0 30
Seguici su

Si registra un appiattimento della curva epidemica del Covid-19 in Toscana, e l’amministrazione regionale scrive al governo sperando in una riapertura anticipata di tutti i settori produttivi.

In Toscana si registra un costante calo dei ricoveri e dei positivi, ma si rilevano ancora 19 decessi fino a ieri, portando dunque a una curva epidemica piatta. 

Tuttavia già si attendono le decisioni del governo per la riapertura di alcune attività, l’allentamento delle restrizioni del 4 maggio e il riavvio in generale del motore economico.

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha scritto al ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli per chiedere una deroga per la Toscana per l’apertura anticipata di tremila aziende esposte alla crisi e alla concorrenza delle esportazioni, in particolar modo quelle dei settori della cantieristica navale, il marmo, l’oro, il settore tessile e conciario. Nella lettera Rossi ha indicato che da questi settori dipende il 30% del Pil dell’intera Regione Toscana.

In Toscana si rilevano 8.877 di casi positivi al Covid-19 con un incremento delll’1,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. La regione si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 238 casi per 100.000 abitanti.

Tema:
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)

Correlati:

Coronavirus, da oggi mascherine obbligatorie in Toscana: multe ai trasgressori
Coronavirus: anche in Toscana obbligo mascherine per uscire
Terzo gruppo d’aiuti in arrivo dalla Cina con 14 medici specialisti, andranno in Toscana
Tags:
Toscana
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook