08:59 29 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
6732
Seguici su

In Toscana l'amministrazione regionale ha introdotto l'uso obbligatorio delle mascherine. Ecco dove e quando utilizzarle.

Da oggi, 20 aprile, in Toscana scatta l'uso obbligatorio delle mascherine: senza dispositivo di protezione individuale non sarà più infatti possibile uscire, pena l'essere multato.

La norma, prevista da un'ordinanza regionale del governatore Enrico Rossi, è stata varata anche da tutte le amministrazioni comunali: da Firenze a Pisa, da Lucca a Livorno, da Arezzo a Empoli.

In alcuni comuni, come Empoli, Lucca e Pisa, la misura è già entrata in vigore dalla scorsa settimana (mentre ad Arezzo già dal 9 aprile), ma, per dare il tempo a tutti di adeguarsi, finora non erano state comminate sanzioni.

In tutti i comuni le mascherine saranno consegnate dalle amministrazioni comunali, in priorità ai residenti e poi anche a domiciliati e studenti universitari.

Quando e dove è obbligatorio usare la masscherina?

La mascherina, stando all'ordinanza regionale, sarà obbligatoria:

  • in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, in presenza di più persone;
  • nei mezzi di trasporto pubblico locale;
  • nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente;
  • in spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, in presenza di più persone.

Unici ad essere esentati dall'utilizzo saranno i bambini al di sotto dei sei anni, oltre a soggetti che non le tollerano "a causa di particolari condizioni psicofisiche attestate da certificazione rilasciata dal medico".

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook