10:20 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
1172
Seguici su

I consiglieri pentastellati della Campania hanno deciso di ridursi lo stipendio per un importo complessivo di 150mila euro: i fondi così ottenuti saranno impiegati per donare 46mila mascherine ad alta protezione agli operatori del 118 delle 7 Asl regionali.

I consiglieri della Regione Campania del Movimento Cinque Stelle, riprendendo uno dei loro cavalli di battaglia originali, si sono decurtati lo stipendio per 150mila euro ed i soldi a cui rinunciano vengono usati per acquistare e donare 46mila mascherine ad alta protezione (ffp2) agli operatori del 118 delle 7 Asl regionali.

Come spiegato dalla capogruppo in Regione Valeria Ciarambino con un post sulla sua pagina Facebook, si tratta di un piccolo gesto in favore di persone che "spesso a mani nude lavorano per salvare le nostre vite".

"A loro, infermieri, medici, autisti, sia dipendenti che volontari, tutti impegnati a testa bassa e in prima linea nella lotta al Coronavirus, che abbiamo voluto far dono di presidi di protezione di cui non sempre sono stati dotati, o che spesso non erano adeguati per difendersi da questo nemico invisibile", si legge nel post.

La consigliera Ciarambino ha aggiunto che "insieme con i consiglieri regionali Maria Muscarà e Michele Cammarano, a nome di tutto il nostro gruppo, abbiamo consegnato la prima tranche di mascherine ffp2 alla centrale 118 della Asl Napoli 1, presso l’Ospedale del Mare", specificando che nei prossimi giorni questi dispositivi ad alta protezione saranno consegnati alle altre Asl dislocate in regione.

Ieri il governatore della Campania Vincenzo De Luca aveva affermato raggiante che la regione era stata salvata dalla pandemia, aggiungendo tuttavia che per sigillare il successo serve un vaccino dal momento che questa è una malattia grave. Inoltre ha ribadito di essere pronto a chiudere i confini della Regione se le regioni del Nord, le più colpite dal coronavirus, intraprenderanno passi affrettati per uscire dal lockdown.

Tags:
M5S, Movimento 5 Stelle, Coronavirus, Italia, Campania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook