04:35 29 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)
0 31
Seguici su

Ufficiale, l'esame di stato quest'anno avrà una commissione interna e un presidente esterno. Firmata l'ordinanza dal ministro dell'Istruzione Azzolina che modifica la composizione della commissione.

Apposta ieri sera la firma del ministro Azzolina sull’ordinanza ministeriale che trasforma la commissione giudicatrice degli esami di stato, da esterna a interna.

Quindi gli studenti del quinto anno effettueranno gli esami di stato avendo 6 commissari interni e quindi i propri professori e come presidente di commissione un esterno.

La ministra offre anche una spiegazione al perché si è giunti a questa decisione già più volte preannunciata:

“In questo modo gli studenti saranno valutati da docenti che conoscono il loro percorso e quanto realmente hanno fatto durante questo particolare anno scolastico. Vogliamo un Esame di Stato vero, serio, ma che tenga conto anche delle difficoltà affrontate a causa dell’emergenza ancora in atto”.

Niente esame di stato “annacquato” per i maturandi dell’anno 2020, tuttavia si terrà presente del difficile contesto che loro malgrado si sono ritrovati a vivere proprio quando l’anno scolastico si avviava verso la fase più intensa e importante per loro.

Chi nominerà i presidenti

Gli Uffici scolastici regionali si occuperanno di nominare i presidenti, mentre i commissari saranno nominati dai consigli di classe, si legge nel comunicato del Ministero dell’Istruzione. Nella composizione della commissione si terrà conto dell’equilibrio fra le varie discipline di ciascun indirizzo. 

Tema:
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)

Correlati:

Azzolina: scuola chiusa fino al 13 aprile e per gli esami si decide a giorni
Coronavirus, Azzolina e la scuola: ‘Stiamo definendo un pacchetto di misure per fare chiarezza’
Coronavirus, Azzolina su riapertura scuole: situazione ancora troppo pericolosa
Tags:
Scuola, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook