03:35 01 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)
163
Seguici su

Secondo quanto riferito dall'Ansa, sul tavolo degli esperti chiamati a indicare al governo le linee guida per la ripresa delle attività economiche dopo il lockdown, si ipotizza la riapertura di cantieri e alcune aziende il 27 aprile, mentre dal 4 maggio potrebbero vedere il semaforo verde bar e ristoranti. Palazzo Chigi frena: nessun decisione.

L'agenzia Ansa segnala che quattro comparti produttivi, tra cui cantieri, aziende di moda, automotive e mobilifici, dal momento che sono considerati dall'Inail a basso rischio di contagio da COVID-19, potrebbero riprendere le attività prima del previsto 4 maggio, forse 1 settimana prima, esattamente il 27 aprile.

Come evidenziato nell'articolo, al momento è solo un'ipotesi su cui si stanno considerando le opportune valutazioni e in questo fine settimana dovrebbe esserci un incontro con i sindacati e le parti sociali per discutere la questione.

Invece il 4 maggio potrebbero ottenere il via libera alla riapertura anche bar, ristoranti e parchi, anche se la loro attività sarà soggetta a vincoli e limitazioni ben precise nell'ottica di limitare il rischio di contagio da COVID-19, come ad esempio tavoli distanziati e utilizzo di protezioni individuali per i dipendenti e in particolare per i camerieri.

Si sottolinea nell'articolo che tutto questo non è nulla di vincolante, ma solo una valutazione e la scelta definitiva spetta al governo in base al quadro epidemiologico e ai dati delle prossime settimane.

Dalle fonti del Palazzo Chigi precisazione: "in questi giorni e nelle ultime ore circolano numerose ipotesi, con tanto di date, sulle possibili riaperture nel Paese. In alcuni casi si tratta di ipotesi che non hanno alcun tipo di fondamento, in altri di ipotesi che sono ancora allo studio e quindi non possono essere in alcun modo considerate definitive".

Al momento il governo sta lavorando per fase 2 e "solo quando avrà terminato i lavori comunicherà in maniera chiara i tempi e le modalità di allentamento del lockdown, così da dare agli italiani un’informazione certa".

Secondo il bollettino della Protezione Civile, i dati odierni sull'evoluzione di COVID-19 in Italia sono positivi ad eccezione del numero di morti, di tendenza stabile ma ancora troppo alto con oltre 500 vittime. In particolare è stato rilevato il calo della pressione sulle strutture ospedaliere, un aumento record del numero di guariti (+2.563) e il minor aumento del numero di malati da oltre un mese a questa parte (+355).

Allo stesso tempo il rappresentante italiano nel Comitato esecutivo dell'Oms e consigliere speciale del ministero della Salute Walter Ricciardi non ha dubbi sul fatto che l'Italia andrà incontro ad una seconda ondata di infezioni in autunno e in caso di rapida ripresa delle attività e della vita normale persino "prima dell'estate".

Tema:
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)
Tags:
Economia, Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook