10:02 26 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)
623
Seguici su

Questi i dati riferiti dal capo del Dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli durante la conferenza stampa serale delle ore 18.00.

106.607 è il totale dei positivi di oggi con un incremento di 1.189 persone in più rispetto a ieri.

Prosegue il calo della pressione sulle strutture sanitarie, 2.936 in terapia intensiva in calo di 143 ricoverati rispetto a ieri. Non si registrava un numero così basso di casi in terapia intensiva dal 21 marzo.

26.893 sono i ricoverati con sintomi, con un decremento di 750 persone rispetto a ieri. La maggior parte delle persone positive sono in quarantena domiciliare con pochi o nulli sintomi, e sono pari a 76.778, ovvero il 72% del totale, mentre il 3% è ricoverato in terapia intensiva e il 25% sono i ricoverati con sintomi.

Oggi registriamo 525 nuovi decessi, mentre il totale dei guariti sale 40.164 con 2.072 nuovi guariti rispetto a ieri. Oggi sono stati eseguiti 61mila tamponi.

Le forze in campo della Protezione civile

17.523 volontari della Protezione civile sono in campo e si aggiungonno al personale sanitario, alle forze operative e delle forze dell’ordine.

Il numero delle tende pre-triage collocate presso gli ospedali sono 835 e 151 sono le tende di pre-triage negli istituti penitenziari.

126 milioni di euro raccolti sul conto corrente della Protezione civile frutto delle donazioni di italiani, a fronte di una spesa di 34 milioni di euro per l’acquisto di dispositivi di protezione e di ventilatori inviati alle strutture ospedaliere.

Rientrato in Italia malato di Covid-19 dalla Germania

Oggi è rientrato dalla Germania dove era stato trasferito, uno dei malati di Covid-19 accolti dagli ospedali tedeschi. Il trasferimento era stato organizzato dal sistema sanitario della Regione Lombardia, con l’Unità di crisi della Farnesina e il coinvolgimento delle autorità tedesche che hanno messo a disposizione posti letto in terapia intensiva presso i propri ospedali.

Con questi aggiornamenti il numero dei casi totali in Italia dall'inizio della pandemia ha raggiunto 168.941 (+3.786).
Task force medici

Rischedulata una parte delle partenze di medici della task force della Protezione civile. Sono partiti in 11 previsti per le Marche e per l’Abruzzo, il resto del gruppo dei medici partirà domani.

Brusaferro sui test sierologici

Test sierologici, “un tormentone che ci accompagna giorno dopo giorno”, dice Brusaferro.

“Sappiamo che la loro introduzione è recente e che una valutazione delle loro caratteristiche in termini di sensibilità e di specificità, ma anche di valore predittivo positivo e negativo, ci dicono la loro capacità di identificare una persona positiva se lo è realmente o se una persona negativa lo è realmente. Quindi evitando i falsi positivi e i falsi negativi”, spiega il presidente dell'Iss.

Questi test sono in fase di messa appunto prosegue Brusaferro. Dare la “patente di immune” a qualcuno è difficile “allo stato dell’arte”, ma non è detto che in futuro la situazione possa evolvere.

Video conferenza stampa Angelo Borrelli

Tema:
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook