01:35 28 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)
151
Seguici su

Il ministro Esteri Di Maio ribadisce al Consiglio degli affari esteri europeo che i bollini 'virus free' dai prodotti italiani vanno levati. Intervengono le autorità diplomatiche italiane.

Inaccettabile che sui prodotti italiani possa essere richiesto dagli altri Paesi europei un bollino ‘virus free’. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo al Consiglio affari esteri svoltosi questa mattina e che aveva come tema il commercio.

“Non accetteremo discriminazioni nei confronti degli italiani. Qualsiasi tipo di bollino 'virus free' ai danni dei prodotti Made in Italy è inaccettabile”, ha scritto lui.

L’Italia si sta già muovendo per far rimuovere i bollini dai suoi prodotti venduti all’estero, ha detto Di Maio via Facebook.

“Tutte le misure restrittive adottate da alcuni Paesi esteri sulle importazioni dei nostri beni devono essere rimosse. Con il corpo diplomatico stiamo già intervenendo facendo eliminare queste limitazioni.”

Risponderemo a chi vuol colpire la nostra economia

“Risponderemo a chiunque ha intenzione di colpire la nostra economia, le nostre imprese e le nostre eccellenze. L’Italia non china la testa. Difendiamo la storia e la cultura della nostra nazione. Avanti con serietà, pensando al bene dei cittadini”, conclude il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Il riconoscimento a Ursula von er Leyen

Questa mattina Di Maio aveva accolto con favore le rinnovate scuse della presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen nei confronti dell’Italia, per essere stata lasciata sola in una fase della pandemia in cui l’Italia apparentemente risultava ancora essere l’unica ad avere un problema di diffuso contagio da nuovo coronavirus.

Tema:
L'emergenza coronavirus in Italia (13-21 aprile) (128)

Correlati:

Di Maio: ‘Abbiamo messo sul tavolo 750 miliardi e tanto ancora continueremo a fare’
Aiuti promessi e mai arrivati, denuncia da Napoli
Von der Leyen chiede ancora una volta scusa all’Italia. Di Maio: "Importante atto di verità"
Tags:
Luigi Di Maio, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook