05:06 02 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
161
Seguici su

Terremoto di magnitudo 4.2 in provincia di Piacenza, si aggiunge emergenza su emergenza nella provincia già colpita duramente dalla diffusione del nuovo coronavirus.

Un terremoto di magnitudo 4.2 è stato registrato dalla sala sismica dell’Ingv di Roma in provincia di Piacenza, con epicentro a 6 km Sud Est dal Comune di Cerignale.

L’evento sismico si è verificato alle ore 11:42 e 51 secondi di oggi giovedì 16 aprile, ed ha interessato i vicini comuni di Ottone e Ferriere.

I Vigili del Fuoco informano che “al momento non sono giunte alle sale operative richieste di soccorso né segnalazioni di danni alle strutture”.

I precedenti eventi sismici nella zona

Secondo i dati ufficiali riportati dal sistema di rilevamento nazionale dell'Ingv, alle ore 22.02 di mercoledì 15 aprile si è verificato un evento sismico di magnitudo 3.5 a Ferriere, località che dista pochi chilometri da Cerignale.

Pochi minuti dopo i sismografi della sala sismica di Roma hanno rilevato un terremoto di bassa intensità (1.9) a Corte Brugnatella. Quest'ultimo evento si è verificato alle ore 22.09.

Terremoto a Piacenza: Emergenza su emergenza

Da un punto di vista sanitario si impone un serio pericolo sanitario dal momento che Piacenza risulta essere una delle province tra le più colpite dalla diffusione del contagio con 3.223 casi accertati.

Correlati:

Terremoto, una scossa 3,4 sveglia la città di Torino
Russia, terremoto di magnitudo 5,3 sulle Isole Curili
Trema l'Irpinia: terremoto di magnitudo 3,3 in provincia di Avellino
Tags:
Coronavirus, Terremoto
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook