23:51 02 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
503
Seguici su

L'Ong tedesca Sea Watch ha comunicato che uno dei quattro gommoni presenti nel Mediterraneo nella zona di ricerca e salvataggio maltese si è ribaltato causando il naufragio di numerose persone.

Secondo quanto scritto sul profilo Twitter dell'Ong tedesca Sea Watch un gommone si sarebbe ribaltato nel Mediterraneo, causando il naufragio di uno dei quattro gommoni presenti al largo e avvistati già nella giornata di ieri mentre si trovavano nella zona di ricerca e salvataggio maltese.

​L'allerta per la deriva dei gommoni in acque internazionali era stata diffusa ieri da Alarm Phone, secondo cui circa 260 persone si trovavano in pericolo: "Una barca di 72 persone e un'altra di 47 persone si trovano nella SAR maltese. 55 persone vanno alla deriva in acque internazionali, 85 persone si trovano in una posizione sconosciuta. Hanno bisogno di essere salvati ora!".

​L'ultimo allarme di naufraghi presenti nel Mediterraneo era stato lanciato a metà marzo sempre da Alarm Phone: 110 persone si trovavano su un gommone sempre nella zona di ricerca e salvataggio maltese. Al momento della prima telefonata ricevuta dall'organizzazione, i migranti avevano giá trascorso piú di 30 ore in mare dopo essere fuggiti dalla Libia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook