10:10 29 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
406
Seguici su

I migranti della Alan Kurdi verranno messi in quarantena su una nave individuata dalla Guardia Costiera italiana.

Tutti e 156 i migranti soccorsi nei giorni scorsi dalla nave Alan Kurdi saranno messi in stato di quarantena su una nave che verrà reperita nelle prossime ore in collaborazione con la Guardia Costiera. 

A prevederlo è un provvedimento siglato dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, su richiesta del Ministero delle Infrastrutture.

La nave, appartenente alla ong Sea Eye, si trova attualmente a largo delle coste occidentali della Sicilia e nei giorni scorsi hafatto richiesta per poter sbarcare i profughi a bordo.

Il governo italiano ha tuttavia reso noto che la situazione epidemiologica italiana, alla luce della pandemia di Covid-19, fa sì che il Paese non risponda più ai criteri internazionali per l'individuazione di un porto sicuro. 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook