10:12 29 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
3112
Seguici su

L'Anas apre una indagine interna per capire cosa ha potuto far crollare un intero ponte in una splendida giornata di sole al confine tra la Toscana e la Liguria.

A seguito del crollo di questa mattina del ponte sul fiume Magra in provincia di Massa Carrara, la società Anas spa ha annunciato di aver avviato una “commissione di indagine per accertare la dinamica e le cause del crollo” di un ponte entrato a far parte della sua gestione dal mese di novembre del 2018, “a seguito dell’emanazione del Dpcm 20 febbraio 2018”.

Il ponte crollato si trova sulla Strada statale 330 tra le provincie di Massa Carrara e La Spezia, al confine tra le regioni Toscana e Liguria ed era, “fino a tale data, gestito dalla Provincia di Massa e Carrara”.

Anas afferma che a “partire dal 2019, il ponte è stato oggetto di sopralluoghi e verifiche periodiche, anche rispetto a segnalazioni degli enti locali, che non hanno evidenziato criticità.”

Per quanto riguarda le ipotesi di crollo, Anas scrive:

“Allo stato non è possibile ipotizzare le cause del crollo improvviso dell’intera struttura.”

Istituzione di viabilità alternativa

Nel medesimo comunicato Anas rende noto che “sono in corso di verifica, di concerto con gli Enti locali, percorsi di viabilità alternativa da attivare nell’immediato” per consentire ai residenti e alle persone di passaggio di trovare vie alternative.

Reazione Zingaretti

"Bene la richiesta immediata del Ministro De Micheli di una relazione ad Anas ed il lavoro di inchiesta che dovrà essere rigoroso su quanto e' accaduto", ha detto il Segretario Pd, Nicola Zingaretti citato dall'Ansa.

"Bisogna proseguire con il lavoro avviato e sostenere con maggiore forza una stagione di ammodernamento del Paese a partire dalle infrastrutture", ha concluso lui.

Correlati:

Crolla ponte in provincia di Massa Carrara - Video, Foto
Video: crolla ponte sul fiume Magra, in provincia di Massa Carrara
Tags:
ponte
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook