15:41 01 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
425
Seguici su

Matteo Renzi interviene sul crollo del ponte ad Aulla in provincia di Massa Carrara e chiede che sia subito attivato il piano shock per l'Italia che aveva proposto prima della pandemia.

Matteo Renzi si domanda cos’altro deve venire giù in Italia prima che ci si decida a rimettere in sesto le infrastrutture viarie esistenti.

Questa mattina è venuto giù il ponte ad Aulla come un castello di carte spinto da un soffio di vento in una giornata piena di sole.

“Stamattina, questo è il ponte vicino a Aulla. Se non ci mettiamo SUBITO a lavorare sui cantieri con il piano Shock - presentato ormai da molti mesi - ogni anno andrà peggio. E se non lo facciamo in questa fase di crisi vuol dire che ci vogliamo del male. Apriamo questi benedetti cantieri, subito.”

Così scrive il leader di Italia Viva Renzi.

Il ponte che crolla da solo ad Aulla

A dare notizia del crollo del ponte un utente di Twitter che ha pubblicato un breve video in cui mostra il ponte di Aulla completamente accartocciato su se stesso.

Eppure il ponte posto sulla Strada provinciale 70, che collega la frazione di Albiano Magra ad Aulla in provincia di Massa Carrara, non era attraversato in quel momento da tir, anzi, vi passava per fortuna solo un piccolo furgone il cui conducente è salvo.

Un crollo inspiegabile in una bella giornata di sole? Sarà la magistratura, ancora una volta, a fare luce sull’accaduto. E per i lavori di ricostruzione ci sarà da attendere.

La diretta

Segui la diretta di Sputnik sul posto:

Correlati:

Matteo Renzi e il Governo Conte bis: ‘Noi non lasciamo, ma se ci cacciano...’
Partita a scacchi di Matteo Renzi
Matteo Renzi propone il Sindaco d’Italia: progetto realistico, boutade, o pièce teatrale?
Tags:
Matteo Renzi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook