14:46 04 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (3-13 aprile) (122)
238
Seguici su

La nuova circolare aggiornata del ministero della Salute sui test diagnostici sul coronavirus prevede tamponi con laboratori mobili o drive–in nelle zone caratterizzate da un'elevata e diffusa trasmissione della malattia COVID-19.

Nella nuova circolare della direzione generale della Programmazione sanitaria del ministero della Salute, in cui vengono riportate le novità sui test diagnostici nell'ambito dell’emergenza COVID-19, sono autorizzati i tamponi dai finestrini delle auto nelle zone con alta diffusione dei contagi per poi essere analizzati in laboratori mobili sul posto, con l'obiettivo di ridurre il "rischio infezione al personale sanitario o ad altri pazienti", conformemente a quanto sostenuto dalla Commissione Europa.

"Qualora in aree con diffusa trasmissione di COVID-19 la capacità di laboratorio non consenta di effettuare le analisi diagnostiche previste dalla circolare n. 9774 del 20 marzo 2020, andrà valutata la possibilità di ampliare ulteriormente il numero di laboratori aggiuntivi identificati dalle Regioni/PA (Pubbliche Amministrazioni - ndr) e coordinati dai laboratori di riferimento regionali, considerando la possibilità di utilizzare laboratori mobili o drive-in clinics, consistenti in strutture per il prelievo di campioni attraverso il finestrino aperto dell’automobile su cui permane il paziente. Secondo la Commissione europea, queste strutture permettono di ridurre il rischio di infezione al personale sanitario o ad altri pazienti," riporta la nota del dicastero della Salute.

In precedenza oggi il Ministero della Salute ha reso noto con un comunicato stampa che è disponibile il bando per la ricerca sulla malattia Covid-19.

Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (3-13 aprile) (122)
Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook