17:47 22 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (3-13 aprile) (122)
216
Seguici su

Maxi piano regionale a sostegno delle politiche sociali ed economiche in Regione Campania, lo ha annunciato il governatore De Luca. Sarà presentato domani ufficialmente.

Nella consueta conferenza stampa a distanza il presidente della Campania De Luca annuncia un piano economico sociale per affrontare l’emergenza economica scaturita dalle misure restrittive messe in atto per contenere la pandemia.

“Abbiamo lavorato in questi giorni per mettere a punto un piano di investimenti imponente della Regione nel campo delle politiche sociali e nel campo del sostegno alle attività economiche e professionali.”

Il piano sarà presentato domani mattina sabato 4 aprile, “nonostante i ritardi del Governo centrale” nel fornire informazioni sul piano di aiuti nazionali. Il piano di aiuti regionale prevede aiuti per almeno 500 milioni di euro.

Gli aiuti saranno rivolti alle fasce deboli della società, agli immigrati di Castel Volturno (Napoli), Piana del Sele, interventi a favore della tutela delle donne.

Per i settori economici, si prevede sostegno al turismo e alle aziende che hanno subito danni pesanti a causa della chiusura forzata. Gli aiuti sono rivolti anche ad attività autonome e commerciali, agli artigiani e ai professionisti, aziende agricole e della pesca.

Eviteremo di fare misure che si sovrappongono a quelle nazionali o locali ha detto De Luca, ma si farà uno sforzo per “sburocratizzare” e fare in modo che i soldi arrivino rapidamente a chi ne avrà bisogno.

In Campania più giovani ammalati di Covid-19

Rispetto al dato nazionale, dice De Luca, si rileva una presenza statistica di più giovani rispetto al resto d’Italia.

Secondo De Luca questo fenomeno si spiega con l’ondata di rientri di campani residenti al Nord nelle scorse settimane.

Video conferenza stampa Vincenzo De Luca

L'Asl Napoli 2 Nord attiva il Casello Tampone a Giugliano in Campania

"Per incrementare il numero dei controlli, l’ASL Napoli 2 Nord ha attivato il “Casello Tampone”: il paziente arriva in macchina in un piazzale indicato dai sanitari; si ferma presso una postazione dove sono presenti due infermieri ed un medico e, senza scendere dall’auto, viene sottoposto al tampone attraverso il finestrino", lo ha reso noto il governatore De Luca.

Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (3-13 aprile) (122)

Correlati:

Coronavirus Sud Italia, De Luca: ‘Per noi è questione di ore, non di giorni’
De Luca: "Genitori non uscite con i bambini, rischio riesplosione contagi"
Pasqua in Campania, prodotti dolciari a domicilio: De Luca manda i Carabinieri
Tags:
Vincenzo De Luca, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook