15:53 21 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (3-13 aprile) (122)
10611
Seguici su

Sondaggio sull'umore degli italiani in questa situazione strana di tutti chiusi in casa, il 74% approva le restrizioni. Mentre il giudizio sull'Unione Europea è durissimo.

Il 74% della popolazione italiana approva le misure di contenimento messe in atto dal Governo, anzi, con il senno di poi, gli italiani pensano che il lockdown avrebbe dovuto partire anche prima.

Lo rivela una indagine Nomisma, pubblicata da Askanews, su un esiguo campione di 1.000 italiani tra i 18 e i 65 anni, responsabili degli acquisti familiari.

Per il 41% degli intervistati la riapertura vera ci sarà a maggio, qualcosa che questa mattina aveva detto anche il capo della Protezione civile Angelo Borrelli, ma che ha dovuto smentire dato il suo ruolo delicato.

L’indagine Nomisma si intitola ‘Lockdown. Come e perché sta cambiando le nostre vite’, e analizza non solo come sono cambiati i consumi, ma anche lo stato d’animo, se sono presenti sotto lo stesso tetto altre persone, come si trascorre il tanto tempo libero di chi non studia da casa e di chi non fa home working perché non può, ma allo stesso tempo non può lavorare.

L’umore degli italiani

Solo il 14% degli italiani è rimasto di buon umore, il 43% ha vissuto alti e bassi dovuti alle notizie provenienti dai vari focolai e per i timori sulla saluta dei propri cari (41%) più che per la propria (22%).

C’è chi ritiene inadeguata la risposta dello Stato alla pandemia e rappresenta il 17% del campione intervistato, mentre tra quelli intervistati delle aree di maggiore contagio in Lombardia il 22% è insoddisfatto.

Chi ha la maggiore fiducia in questo momento

Secondo gli intervistati da Nomisma il sistema sanitario nazionale e la Protezione civile sono tra le istituzioni che al momento godono della maggiore fiducia: il 75%.

Per quanto riguarda l’Unione Europea

La posizione degli intervistati sull’Unione Europea è severissima, il 79% degli italiani considera molto insufficiente l’azione dell’Ue, segno che usciremo da questa crisi con una minor voglia di appartenervi purtroppo.

Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (3-13 aprile) (122)

Correlati:

Sondaggi politici ai tempi del coronavirus, Conte in testa per fiducia, FdI aggancia il M5S
Sondaggio politico del 23 marzo: Fratelli d’Italia splende con il M5s
Sondaggio politico, Covid-19 in Italia e l’arrivo di Draghi dopo l’emergenza
Tags:
Sondaggio, Italia, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook