10:42 07 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
165
Seguici su

Il bilancio aggiornato della diffusione del coronavirus in Italia, presentato dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

Il numero dei casi totali in Italia è di 115.242, dato comprensivo di guariti, nuovi contagi e deceduti. Rispetto alla giornata di ieri la crescita è stata di 4.668.

Dal bollettino sulla situazione del coronavirus in Italia letto dal capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, il quadro che emerge ha più luci che ombre. L'aumento dei nuovi contagiati è pari a 2.477, valore compreso tra il dato di due giorni fa con 2.107 e ieri con 2.937, ma il dato va letto positivamente dal momento che il numero di tamponi eseguiti è di 39.809, circa 5mila in più di ieri, ma l'incremento dei malati è inferiore non solo in termini assoluti: mediamente per ogni 8,5 tamponi fatti si è riscontrato un caso di positività (11%) il rapporto più basso nell'ultimo mese, a dimostrazione che le misure draconiane varate dal governo ed i sacrifici sopportati dagli italiani finalmente lasciano intravvedere la luce in fondo al tunnel.

Positivo il dato dei guariti, con un incremento giornaliero di 1.431 superiore al dato di ieri (1.118), che aggiorna il totale a 18.278.

Purtroppo anche oggi si registrano molti decessi, con 760 persone morte nell'ultimo giorno, in leggero aumento rispetto a ieri (+727). Complessivamente dall'inizio dell'epidemia di Covid-19 in Italia hanno perso la vita 13.915 persone.

Dopo aver esporto i dati, Borrelli ha ricordato che attraverso il meccanismo del CROSS, nell'ultimo giorno sono stati trasferiti 2 pazienti ricoverati in terapia intensiva dalla Lombardia verso strutture ospedaliere fuori regione. In totale sono stati trasferiti dal CROSS 105 pazienti, di cui 65 positivi al coronavirus e 40 affetti da altre patologie. 32 su 105 pazienti trasferiti sono stati presi dalla Germania, ha concluso Borrelli. 

Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook