05:05 02 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
137
Seguici su

Attilio Fontana ribadisce che la linea della Regione è attenersi a quanto dicono gli scienziati. Vale per i tamponi, come per i test sierologici. E per quanto riguarda i controlli, stanziati fondi per polizia locale.

“Direi che oggi i numeri sono in linea”, i numeri si sono stabilizzati e sembra che si stia verificando quanto gli espetti hanno predetto e si “spera che inizia questa benedetta discesa”.

Esordisce con queste parole Attilio Fontana il presidente della Regione Lombardia durante la consueta conferenza stampa di aggiornamento.

Ma nessuna illusione, “bisogna mantenere la massima attenzione e rispettare tutte le indicazioni” date dalle varie normative. Non è quindi il momento di rilassarsi come aveva detto questa mattina il presidente della Sicilia Musumeci ai suoi concittadini.

464mila euro a favore delle polizie locali per i controlli

La Regione Lombardia ha stanziato 464mila euro “a favore delle polizie locali”, per favorire i controlli sul territorio. “Proprio per incrementare i controlli che le polizie locali possono effettuare sul territorio. Non vogliamo che queste belle giornate ci rovinino il lavoro che fino a qui è stato fatto” per contenere il contagio motiva Fontana.

Una lettera di risposta ai sindaci lombardi

Nel pomeriggio invieremo una lettera ai sindaci, dice Fontana, che contiene risposte scientifiche a tutte le richieste che questi hanno fatto in queste settimane. La lettera vuole essere una risposta alle numerose polemiche sull’estensione dei tamponi a tutta la popolazione, e ad altre domande sanitarie che i sindaci hanno avanzato.

Sui test sierologici

Altro capitolo i test sierologici, noi ci muoviamo “nell’ambito della scienza” dice Fontana. Abbiamo dato “incarico all’Università di Pavia perché provveda a esaminare e a valutare tutti i tipi di test che oggi esistono in questo campo.”

L’Università di Pavia dovrà indicare se tra questi test ce ne sia uno “scientificamente valido”.

“Su questo campo la scienza è estremamente diviso – dice Fontana – quindi, o si trova un test che venga unanimemente riconosciuto come valido e fondato, o noi faremo altre scelte”.
Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)

Correlati:

Fontana, aumentano i contagi in Lombardia. Stop polemica tamponi
Lombardia, Fontana: grazie ai russi per medici e personale, sciacallo chi specula su aiuti
Attilio Fontana: L’economia russa e quella lombarda sono complementari
Tags:
Lombardia, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook