04:25 29 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 15
Seguici su

Recuperati dopo un furto presso gli scavi di Pompei i frammenti di vasi antichi portati via da un 25enne della zona già noto alle forze dell'ordine.

Si è introdotto furtivo durante la notte negli scavi di Pompei approfittando delle strade deserte, ma forse non consapevole del fatto che all’interno di musei e siti archeologici la sorveglianza è stata rafforzata.

Un 25enne di Pompei, già noto alle forze dell’ordine, ha portato via dal sito archeologico più famoso del mondo alcuni frammenti di vasi antichi, ma il servizio di vigilanza interno si è accorto dell’intruso ed hanno avvertito i carabinieri.

Il giovane è stato riconosciuto dagli investigatori attraverso le immagini dell’apparato di videosorveglianza ad alta definizione che monitora 24 ore su 24 le meraviglie storiche di Pompei.

I reperti archeologici trafugati sono stati immediatamente restituiti dai carabinieri della locale compagnia di Pompei alla direzione del Parco archeologico.

Il giovane è ora agli arresti domiciliari per furto aggravato ed è in attesa di giudizio.

Un furto è avvenuto in questi giorni anche presso un museo olandese dove è stato trafugato un quadro di Van Gogh.

Come vivono i parchi archeologici i giorni di #iorestoacasa

Musei e parchi archeologici italiani proseguono a distanza le loro attività di ricerca, catalogazione e si portano avanti le attività burocratiche per evitare che si rallentino ulteriormente le procedure.

Il personale dei parchi lavora quindi in modalità home working, fatta eccezione naturalmente per la sorveglianza armata e gli addetti alla manutenzione e cura, che proseguono le loro attività normalmente.

I parchi archeologici all’aperto, in particolare, non possono essere lasciati soli all’azione degli agenti atmosferici.

Correlati:

Firenze, sopralluogo del ministro Franceschini per nuovo museo dell'italiano
Museo di Auschwitz contro Amazon per vendita di "propaganda odiosa nazista e antisemita"
Tutti i Manoscritti del Mar Morto del Museo di Washington si sono rivelati falsi
Tags:
Archeologia, carabinieri, pompei
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook