08:27 29 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
1132
Seguici su

La distilleria del Gruppo Pernod Ricard, di cui fa parte lo storico amaro Ramazzotti, ha convertito nel periodo di epidemia da Coronavirus la propria produzione per aiutare la comunità di Cannelli con un disinfettante per mani da distribuire localmente.

L'azienda ha deciso di aiutare le associazioni di volontariato locali creando il primo gel disinfettante per mani "made in Canelli". 

"In questo momento delicato, il disinfettante mani, data la sua scarsità, risulta un bene sempre più utile ed essenziale per le comunità locali e se nelle nostre normali funzioni siamo “Creatori di Convivialità”, ora è il momento di supportare la salute pubblica e dare il nostro contributo attivo" ha affermato Laura Mayr, direttore della Business Unit Ramazzotti

"Abbiamo agito prontamente grazie all’aiuto di tutte le persone che lavorano in distilleria e all’ufficio acquisti di Milano per offrire un aiuto concreto a chi è in prima linea in questo momento" aggiunge Tomas Volpin, direttore della distilleria di Canelli.

Il disinfettante mani imbottigliato nella giornata di venerdì 27 marzo, viene distribuito e donato a Cri, Protezione civile,Vigili del fuoco, oltre che al Comune di Canelli e a impiegati e fornitori di Pernod Ricard Italia. L'azienda liquoristica unisce il suo impegno a quelli di altri stabilimenti del Gruppo Pernod Ricard come Absolut Vodka in Svezia o le aziende di whisky americane.

Altre aziende, come Ramazzotti, hanno convertito la propria produzione per aiutare coloro che contrastano la diffusione del virus Covid-19. Tra queste Giorgio Armani ha deciso di convertire tutti gli impianti produttivi italiani per la produzione di camici monouso per gli operatori sanitari. Anche Giglio Group, impegnata nel settore dell’e-commerce, ha deciso di convertire alcune piattaforme e linee logistiche destinate alla moda, in linee di approvvigionamento delle mascherine.

 

Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook