16:20 01 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
130
Seguici su

A Gioia Tauro i funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli hanno sequestrato, insieme alla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Reggio Calabria, due carichi contenenti materiale sanitario proveniente da Malesia e Cina. La requisizione della merce è avvenuta per impedire traffici illeciti dei suddetti carichi.

Secondo quanto riferito dalla Guardia di Finanza, i finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria operanti nel porto insieme ai funzionari dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli di Gioia Tauro hanno sequestrato due importanti carichi contenenti materiale medico e sanitario.

I due carichi, provenienti da Malesia e Cina contenevano 364.200 paia di guanti sterili per uso chirurgico e 9.720 dispositivi endotracheali utilizzati per l’intubazione di pazienti con difficoltà respiratorie.

"Tenuto conto di quanto disposto dal Commissario straordinario Covid-19, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, in qualità di soggetto attuatore ai sensi dell’Ordinanza 172020 del citato Commissario, ha requisito la merce, ai sensi dell’art. 6 e 122 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, per la consegna al Dipartimento della Protezione Civile", si legge nel comunicato stampa della Guardia di Finanza.

I controlli dei funzionari della Guardia di Finanza sono in continuo aumento per garantire l'arrivo e la giusta gestione dei materiali medico-sanitari inviati e prodotti per contrastare l'infezione del Covid-19​.  Dall'inizio dell'epidemia, la Guardia di Finanza si è adoperata per effettuare controlli a tappeto su tutto il territorio nazionale, sequestrando migliaia di articoli destinati alla vendita al dettaglio. L'ultima confisca è arrivata ieri, dove i finanzieri hanno requisito, sempre a Gioia Tauro, 900 kit per la diagnostica del coronavirus non munite di autorizzazione e certificazione delle autorità sanitarie.

 

Tema:
La diffusione del coronavirus in Italia (26 marzo - 3 aprile) (101)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook