09:38 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (20 marzo - 26 marzo) (101)
104
Seguici su

Dopo che un prelato italiano in servizio presso la Segreteria di stato vaticana è risultato positivo al coronavirus, è stato deciso di sottoporre il Papa al tampone.

Papa Francesco avrebbe fatto un tampone per verificare un eventuale contagio al Covid-19 dopo che un monsignore residente a Santa Marta, la stessa struttura dove risiede il Papa, è risultato positivo al coronavirus.

Le udienze del Papa sono state temporaneamente interrotte, ma il Pontefice continua a tenere incontri personali.

Il prelato in precedenza ammalatosi è stato portato in ospedale. Si tratterebbe del quinto contagiato in Vaticano.

Martedì il Vaticano aveva fatto l’annuncio ufficiale di avere quattro infetti.

"Allo stato attuale sono quattro i casi di positività al coronavirus riscontrati: oltre al primo di cui si è data precedentemente notizia, si tratta di un dipendente dell'Ufficio Merci e di due dipendenti dei Musei Vaticani", aveva dichiarato il direttore della Sala Stampa, Matteo Bruni.

Queste persone sono state poste in isolamento e sono in cura presso ospedali italiani o nelle loro abitazioni.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (20 marzo - 26 marzo) (101)

Correlati:

Coronavirus, papa Francesco rinuncia alla visita a Malta
Papa Francesco chiede di pregare per governanti e autorità contro il coronavirus
Coronavirus, papa Francesco ai fedeli: ‘Pregate quasi minacciando Dio’
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook