09:41 09 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (20 marzo - 26 marzo) (101)
137
Seguici su

Gli ultimi dati sui numeri accertati del Covid-19 in Italia, diffusi durante la conferenza stampa dal capo della Protezione CIvile, Angelo Borrelli.

Nel corso della consueta conferenza stampa, il capo della Protezione Civile ha reso noto che nel corso dell'ultimo giorno il numero dei guariti è cresciuto di 408, portando il totale a 7.432. Rispetto al boom della giornata di ieri con 952 nuove guarigioni, l'incremento giornaliero dei guariti è sceso di poco oltre 500.

Dopo aver comunicato in primo luogo, come ormai da consuetudine, il dato positivo dei guariti, Borrelli ha riferito che nel Paese si sono registrati 3.780 casi in più di positività al Covid-19 nelle ultime ventiquattro ore, portando il totale a 50.418. Di questi 26.522 si trovano in isolamento domiciliare con sintomi lievi o assenti, 3.204 sono ricoverati in terapia intensiva, mentre gli altri si trovano nei reparti ordinari degli ospedali.

Il numero dei deceduti è cresciuto di 601, in lieve calo rispetto a ieri (+652), portando il totale a 6.077.

Dopo aver reso noti i dati, Borrelli ha voluto esprimere gratitudine sia per la solidarietà mostrata dagli italiani, che grazie alle donazioni hanno depositato sul conto corrente della Protezione Civile oltre 25,5 milioni di euro, fondi che saranno destinati per l'acquisto di ventilatori polmonari e "dispositivi di protezione individuale" (mascherine), sia per la generosità mostrata da Paesi stranieri, come Russia, Cina, Cuba, Francia e Germania, che hanno messo a disposizione dell'Italia mezzi e uomini per fronteggiare l'emergenza.

In particolare Borrelli ha ricordato l'assistenza è "frutto di relazioni della Protezione Civile con altri Paesi."

Relativamente alla Russia, il capo della Protezione Civile, ha ricordato che esiste un rapporto ultradecennale di collaborazione, dove anche la parte italiana ha dato il suo contributo, come nell'assistenza a seguito dell'attentato terroristico di Beslan nel Caucaso e nei roghi del 2010. 

Borrelli ha inoltre evidenziato il ruolo della Germania, che proprio oggi ha accolto 2 pazienti italiani positivi al coronavirus apprestandosi a farsi carico di 8 in totale, ribadendo l'importanza della solidarietà internazionale.

 

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (20 marzo - 26 marzo) (101)
Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook