19:19 30 Marzo 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
123
Seguici su

Gli ultimi dati aggiornati al 13 marzo riportati dal presidente della Protezione Civile Angelo Borrelli in conferenza stampa.

Ad oggi il numero dei casi totali in Italia sale a 21157, un dato che comprende guariti, vittime e contagiati.

Partendo sempre dal dato dei guariti, Borrelli ha comunicato i dati aggiornati nel bollettino giornaliero della Protezione civile: 527 guariti nelle ultime 24 ore, che portano ad un totale di 1966, 2795 sono i nuovi casi che portano ad un totale di 17750 contagiati attivi, mentre le persone decedute nelle ultime 24 ore risultano essere 175, numero che porta ad un totale di 1441 morti. Per quanto riguarda i contagiati attualmente attivi 7680 sono in isolamento domiciliare, mentre 1518 (il 10% dei contagi) si trovano in terapia intensiva. 

Presente in compresenza ad Angelo Borrelli l'epidemiologo Paolo D'Ancona, il quale ha fornito alcuni chiarimenti sui contagi under50 e su altre tematiche.

"Io non vedo una differenza pensando che adesso questa fascia sia più colpita o abbia più contagi, io vedo che il numero totale dei casi con esito infausto è cresciuto, quindi aumentano proporzionalmente anche le varie fasce, compresa quella sotto i 50 anni. [...] Le importanti misure che il Governo ha inserito hanno un effetto non immediato, ma a distanza di giorni, di due settimane", ha affermato D'Ancona riguardo il fatto del continuo aumento di contagi negli ultimi giorni nonostante le misure restrittive prese dal Governo.

Un altro tema affrontato è quello delle mascherine: "Il fabbisogno italiano è un fabbisogno su base mensile di circa 90 milioni di mascherine. Noi abbiamo effettuato contratti per le mascherine per oltre 55 milioni di mascherine, al momento (al 14 marzo) ne abbiamo consegnate più di 5 milioni di mascherine e abbiamo anche registrato 20 milioni di mascherine che purtroppo non sono arrivate. [...] Quello che purtroppo si sta verificando in tutto il mondo è una chiusura delle frontiere all'esportazione, hanno chiuso mercati nei quali i nostri fornitori avevano reperito mascherine ffp2 e ffp3", ha spiegato Angelo Borrelli.

Nella giornata di oggi 4 sono i pazienti che sono stati trasferiti attraverso il sistema di CROSS.

 

 

 

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook