10:57 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
111032
Seguici su

Il ministro degli Interni non esclude l'adozione di maggiori restrizioni o di rafforzamento dei controlli e del numero dei militari impegnati, nel caso in cui le disposizioni anti-contagio non venissero rispettate o non fossero sufficienti a contenere la diffusione dell'epidemia.

"Se dovesse essere necessario interverremo per ampliare le attività di verifica anche eventualmente implementando il numero dei soldati impiegati" e se "e non avremo i risultati sperati, siano pronti a nuove scelte coraggiose", ha detto il ministro, intervistato dal Corriere della Sera.

Cambiare il proprio stile di vita

Non basta il divieto di uscire senza ragione, ma "convincere gli italiani" che i comportamenti irresponsabili possono "provocare danni gravissimi per la salute pubblica", ha spiegato il ministro. 

La situazione è di una "gravità eccezionale", sottolinea la Lamorgese, e "il virus è più veloce e più furbo dei nostri piccoli espedienti per aggirare le ordinanze". I provvedimenti adottati sono volti al "contenimento di un virus che si può trasmettere con grande facilità. Non possiamo comportarci come se nulla fosse accaduto, ignorando le minime raccomandazioni e precauzioni. Le uscite in compagnia e la permanenza prolungata all'aperto costituiscono situazioni di rischio che devono essere evitate".

Quindi meglio evitare le passeggiate al parco, consiglia il ministro, e uscire solo nei tre casi indicati dal decreto: lavoro, per ragioni di salute, situazioni di necessità come l'acquisto di generi alimentari o beni indispensabili. Le ragioni degli spostamenti dovranno essere avallate da una autocertificazione che può essere resa alle forze dell'ordine anche sul momento, ma che sarà in seguito verificata. 

La vigilanza sulle strade

E' compito dei prefetti fa rispettare le nuove regole e già sono stati schierati i militari impegnati nei monitoraggi stradali. 

"I prefetti sul territorio - spiega Lamorgese - hanno già organizzato dispositivi di controllo, ricorrendo anche ai militari dell’operazione “Strade sicure”, la cui efficacia è oggetto di continue verifiche. Se dovesse essere necessario interverremo per ampliare le attività di verifica anche eventualmente implementando il numero dei soldati impiegati".

 

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook