19:56 26 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
4100
Seguici su

La Cina invierà 5 medici formati sul campo per supportare e formare il personale sanitario italiano, trasmettendo le proprie competenze. Lo ha annunciato la tv cinese

La Cina invierà un equipe di medici all'Italia, per sostenere la battaglia contro il coronavirus. Il gruppo sarà formato da cinque esperti provenienti dalla provincia di Sichuan. Alla guida uno dei vicepresidenti della Croce Rossa cinese e uno specialista del Centro controllo malattie e prevenzione di Pechino. Lo ha annunciato la Cgtn, il canale televisivo di stato in lingua inglese. 

Il team, composto da esperti che si sono formati sul campo, metterà a disposizione le proprie competenze acquisite nella lotta all'epidemia, per supportare gli specialisti italiani. Oltre al personale medico-sanitaria, la Cina metterà a disposizione dell'Italia una serie di forniture ospedaliere e di protezione. 

Forniture dalla Cina

La decisione di Pechino di inviare personale medico e forniture in Italia, segue una telefonata tra i ministri degli Esteri dei rispettivi paesi, Wang Yi e Luigi Di Maio, avvenuta nel pomeriggio di ieri. 

"Se la parte italiana lo chiede, la Cina è pronta a mandare personale medico per aiutare l'Italia", ha annunciato il ministro cinese. Il ministro Di Maio ha riferito che gli accordi verranno firmati nelle prossime ore. 

Pechino metterà a disposizione dell'Italia: 

  • 100.000 mascherine di massima tecnologia;
  • 20.000 tute protettive;
  • 1.000 macchine per la ventilazione polmonare. 

"Nelle emergenze è necessario che il primo concetto sia la solidarietà, la trasparenza e la condivisione, perché è una battaglia che ci unisce tutti come essere umani per salvaguardare la vita di tutti", ha dichiarato il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri. 

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Cina, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook