15:24 14 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
468
Seguici su

Assalto ai supermercati aperti H24, la scorsa notte c'è chi ha fatto scorta di alimentari e altro temendo che stesse per scoppiare una guerra. La medesima isteria dell'assalto a treni e bus vista giorni fa.

Ancora una volta l’effetto di un nuovo decreto sull’emergenza sanitaria scatena il panico tra le persone. Ieri notte l’assalto non ha riguardato le stazioni ferroviarie o i terminal bus di Milano, ma i supermercati aperti H24 delle principali città del Centro Sud.

Su tutti Roma e Napoli, e anche Palermo e in Emilia Romagna. In queste città le persone si sono precipitate nei supermercati notturni per acquistare ogni tipo di prodotto, non solo quelli alimentari, ma anche alcool disinfettante (mancando altri igienizzanti).

Ed ovviamente in barba al rispetto di ogni distanza minima tra le persone.

I video degli assalti

L'ironia su Twitter si è scatenata e molti divertiti hanno ripreso quanto avveniva.

​Qui quanto accaduto in Emilia Romagna come mostra la presidente della Regione Lucia Borgonzoni.

Qui invece da Napoli.

L’assalto ai forni di manzoniana memoria

L’assalto ai supermercati di ieri sera ricorda tanto l’assalto al forno delle grucce nel romanzo de ‘I Promessi Sposi’ di Alessandro Manzoni.

In quel caso però fu il rincaro del prezzo del pane a scatenare il popolo e quindi l’assalto era più che giustificato da una popolazione povera e stremata.

Nel caso di ieri notte non vi era, invece, alcuna giustificazione plausibile anche perché Conte aveva ribadito che i supermercati sarebbero rimasti aperti e sempre riforniti di prodotti per tutti.

Spostamenti per rifornimenti autorizzati

Sarà bene ricordare che gli spostamenti per necessità previsti dal nuovo decreto ‘Io resto a casa’, comprendono anche il recarsi presso i negozi di alimentari e di altro genere, per acquistare ciò che è necessario.

In questo tempo in cui l’invito è a restare a casa, una rilettura de ‘I Promessi Sposi’ potrebbe aiutarci a comprendere meglio il presente e ad averne meno paura.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)

Correlati:

Questa foto conferma quanto sia importante lavarsi le mani durante l’epidemia di coronavirus
"Questa è l'unica arma al momento": verità e miti sul coronavirus
Coronavirus, Donald Trump non ha fatto il tampone a Covid-19
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook