01:08 09 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
115
Seguici su

Il governatore della regione Sicilia Nello Musumeci fino alla fine aveva espresso la sua contrarietà all'autorizzazione allo sbarco dei turisti della nave da crociera per l'incertezza sulla situazione sanitaria a bordo.

Dopo gli opportuni controlli a bordo della nave da crociera Msc Opera da parte dell'ufficio di sanità marittima (Usmaf), alcuni dei crocieristi sono sbarcati a Messina.

"Siamo in vacanza con gli amici e proveniamo da Napoli. Siamo qui per divertirci, ma per ora è tutto più complicato per l'emergenza coronavirus. Stiamo tutti bene, ora vogliamo visitare Messina e magari stasera andare a ballare in qualche locale. Anche perché la nave riparte domani alle 14", le parole di uno dei passeggeri sbarcati riportate dall'Ansa.

"Noi siamo sicuri, ci hanno controllato altrimenti non saremmo scesi. Speriamo di vedere Messina, ci hanno detto che è una fantastica città con un bellissimo campanile. Il coronavirus ci spaventa come tutti ma non possiamo farci condizionare", nello stesso articolo sono riportate le parole di una coppia torinese.

Il governatore della regione Sicilia Nello Musumeci, contrariamente alle aspettative e desideri dei turisti, aveva con insistenza chiesto di impedire lo sbarco per il contenimento della diffusione del coronavirus, rivolgendosi anche all'unità di crisi della Protezione Civile.

"Valutare se impedire lo sbarco a Messina dei 2.250 passeggeri della nave da crociera Opera della Msc, per contenere il diffondersi del coronavirus", le parole del governatore, che aveva parlato di situazione sanitaria sconosciuta.

In precedenza la Msc Opera non era stata autorizzata a sbarcare a Malta.

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
Tags:
Coronavirus, turisti, Italia, Sicilia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook