16:47 08 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
101
Seguici su

Il blitz è stato svolto dai finanzieri di Palermo e, ad essere coinvolti, ci sarebbero anche alcuni dipendenti di Regione Sicilia e degli imprenditori.

Nella primissima mattinata odierna le unità della Guardia di Finanza di Palermo hanno eseguito un totale di 24 misure cautelari nell'ambito di una maxi-inchiesta per corruzione.

Di essi, 4 persone sono state sottoposti alla custodia cautelare in carcere, 12 sono invece state messe agli arresti domiciliari, mentre ad altre 8 è stato imposto l'obbligo di dimora.

Tra i soggetti coinvolti ci sarebbero anche dei funzionari pubblici di Regione Sicilia, oltre ad alcuni uomini d'affari e imprenditori.

Tutti gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, corruzione, falso in atto pubblico, rivelazione di segreto d'ufficio, soppressione e occultamento di atti pubblici.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook