04:05 31 Marzo 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
0 42
Seguici su

Gli ultimi dati diffusi dal capo della Protezione Civile Angelo Borrelli durante la tradizionale conferenza stampa sul coronavirus.

Il numero dei casi totali in Italia sale a 2.036, ha affermato oggi il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli. Questo dato comprende i guariti, i decessi e le persone contagiate.

Come al solito, Borrelli è partito dal dato positivo: il numero di persone guarite nelle ultime 24 ore dall'infezione del nuovo virus Covid-19 è 66, portando così il totale delle guarigioni a 149.

I decessi sono cresciuti di 18 unità nell'ultimo giorno, portando così il bilancio delle vittime a 52. Le morti sono state registrate in due regioni: 15 in Lombardia e 3 in Emilia-Romagna.

Le persone contagiate dal coronavirus considerate ancora malate raggiungono i 1.835 casi, ha proseguito Borrelli, aggiungendo pertanto che i nuovi casi nelle ultime 24 ore sono cresciuti di 258

Le regioni più colpite sono la Lombardia con 1077 persone in cura, seguita da Emilia-Romagna e Veneto con 324 e 271 casi.

Dopo aver comunicato i dati, Borrelli ha voluto sottolineare l'apprezzamento del segretario di Stato americano Mike Pompeo, che ha elogiato le autorità italiane, così come quelle sudcoreane, per la trasparenza mostrata sulla situazione del coronavirus nel Paese.

Inoltre il capo della Protezione Civile ha espresso gratitudine ad Unicredit, per le donazioni a sostegno delle attività per far fronte all'emergenza, come ad esempio il finanziamento per l'acquisto delle mascherine.

Dopo Borrelli, ha preso la parola il rappresentante dell'Iss (Istituto Superiore di Sanità) Giovanni Rezza, che ha voluto sottolineare che l'effetto delle "misure draconiane" prese per contenere la diffusione del coronavirus si sentirà entro 2 settimane, spiegando in questo modo perché la diffusione del coronavirus non accenna a diminuire, come invece sta succedendo in Cina, dove persino a Wuhan, città da dove è partito il contagio, è stato chiuso un ospedale d'emergenza per la mancanza di pazienti. La diminuzione dei contagi in Cina è stata confermata anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook