01:36 08 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
253
Seguici su

Il Pontefice si è nuovamente mostrato al pubblico oggi, affacciandosi in Piazza San Pietro durante il tradizionale Angelus. Mentre parlava, più di una volta è stato interrotto dalla tosse.

Il Santo Padre non si recherà come previsto dal programma questo pomeriggio ad Ariccia per condurre esercizi spirituali per colpa del raffreddore e della tosse.

"Purtroppo il raffreddore mi costringe a non partecipare quest'anno, seguirò le meditazioni da qui", le parole di Papa Francesco all'Angelus.

Il Pontefice seguirà gli esercizi spirituali da Casa Santa Marta in Vaticano.

Durante l'Angelus è stato interrotto diverse volte dalla tosse: il Papa è affetto da sintomi influenzali da qualche giorno, cosa che lo ha costretto a rinunciare agli appuntamenti fuori dal Vaticano e anche a quelli in agenda nel Palazzo Apostolico.

Alcuni media, sullo sfondo della diffusione del coronavirus in Italia, dove secondo gli ultimi dati ufficiali il numero complessivo dei contagiati ha superato quota mille, avevano persino ipotizzato che il Papa stesso avesse contratto il Covid-19 dopo la rinuncia ad eventi pubblici. Sottolineiamo che l'informazione è rimasta solo una voce, che non ha ottenuto alcuna conferma ufficiale dalla Santa Sede.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Vaticano, Papa Francesco
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook