17:32 08 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
0 40
Seguici su

Coronavirus, in Lombardia morti 3 ultra ottantenni. Sale a 650 il numero dei contagiati in Italia, 45 i guariti. Al Sacco isolato il ceppo italiano.

Secondo quanto dichiarato dal presidente della Protezione Civile Borrelli durante la conferenza stampa per l'aggiornamento del bollettino sul contagio del Coronavirus in Italia, le tre nuove vittime del Coronavirus decedute in Lombardia sono tutte ultraottantenni.

Nel frattempo i ricercatori dell’Ospedale Sacco di Milano hanno isolato il ceppo italiano del coronavirus. Lo annuncia all’Ansa il professor Massimo Galli, direttore dell’Istituto di scienze biomediche, che ha illustrato i risultati del lavoro di ricerca che procede ininterrottamente da domenica scorsa, coordinato dalla professoressa Claudia Balotta.

Inoltre, secondo quanto dichiarato dall’assessore Giulio Gallera "Lunedì 24 avevamo 126 lombardi ospedalizzati per coronavirus, il 25 altri 44 e mercoledì 26 sono stati 39, quindi abbiamo un primo dato di minori ospedalizzazioni, che può farci sperare in una traiettoria discendente. A oggi in Lombardia ci sono 216 persone in ospedale per coronavirus, mentre non vengono più conteggiati i positivi asintomatici. Abbiamo 37 persone dimesse dagli ospedali perché migliorate".​

Il conteggio totale raggiunge i 650 contagiati, 17 morti e 45 guariti. In Lombardia sono 403 i contagiati (di cui 40 dimessi perché guariti e 14 morti); 111 in Veneto (2 morti), 97 in Emilia Romagna (1 morto), 19 in Liguria, 4 in Sicilia (2 guariti), 3 ciascuna in Lazio (tutti e 3 guariti), Campania, Marche, 2 in Toscana e Piemonte, 1 in Alto Adige, Abruzzo e Puglia. I ricoverati con sintomi sono 248, 56 sono in terapia intensiva e 284 in isolamento domiciliare. I tamponi somministrati sono stati 12.014 (la metà in Veneto).

 

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook