12:57 11 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
267
Seguici su

L'annuncio del Commissario straordinario della Protezione Civile, Angelo Borrelli. La quinta vittima è un 88enne di Caselle Lanne, nel lodigiano.

Sale a cinque il numero delle vittime dell'epidemia da coronavirus in Italia. Lo ha annunciato il commissario straordinario della Protezione civile, Angelo Borrelli. Un uomo di 88 anni, residente a Caselle Lanne, nel lodigiano ha perso la vita a causa del contagio. E' il secondo decesso avvenuto nella mattinata di oggi, che segue quello di un pensionato di 84 anni di Bergamo. 

Sono 219 i casi di coronavirus confermati in Italia. La Lombardia è la prima regione per contagi, con 167 casi. Segue il Veneto con 27, 18 in Emilia Romagna, 4 in Piemonte e 2 nel Lazio. C'è anche un caso di guarigione, il ricercatore rimpatriato da Wuhan in 4 febbraio, positivo a test e ricoverato allo Spallanzani. 

Limitazioni all'estero per l'Italia

L'Italia, con i suoi 219 casi, è diventato uno dei paesi più colpiti dal coronavirus, al di fuori della Cina. 

Domani arriverà in Italia una missione congiunta di Ecdc e Oms. Lo ha annunciato la commissaria europea alla Salute, Stella Kyriakides, specificando che si tratta di una decisione presa in accordo con le autorità italiane. La Kyriakidea ha sottolineato che in questi giorni è stata in regolare contatto con il ministro della Salute italiano che l'Italia ha preso tutte le misure necessarie per contrastare la diffusione del virus e prevenire i contagi. 

Al momento non è stata presa in considerazione la misura di Schengen.

"Non abbiamo ricevuto nessuna richiesta di sospensione del trattato di Schengen, tutte le decisioni devono essere prese in base a una rigorosa valutazione scientifica, devono essere proporzionate e coordinate", ha dichiarato il commissario Ue alla gestione delle crisi Janez Lenarcic.

Sul fronte della limitazione dei viaggi e dei controlli alla frontiera, sara competenza dei singoli stati membri prendere delle decisioni. E' necessario, ha aggiunto il commissario, che ci sia coordinazione fra i vari paesi.

"Finora si sono coordinati bene, ma si può sempre migliorare e non parlo solo della cooperazione tra paesi Ue, ma anche extra Ue", ha concluso Lenarcic.

Dopo la sospensione revocata dall'Austria, la Germania ha annunciato che non ci sarà nessuna chiusura delle frontiere. Lo ha affermato il portavoce del ministero dell'Interno rispondendo a una domanda in conferenza stampa a Berlino.

Invece a Lione un autobus di linea proveniente dal nord Italia è stato bloccato. Secondo quanto riportato dai media, il mezzo è stato fermato in seguito alla telefonata alla polizia di una passeggera allarmata dalla forte e anomala tosse dell'autista. Si tratta di un mezzo della compagnia Flixbus. 

Il volo bloccato alle Mauritius

Un volo Alitalia partito da Roma con a bordo 300 passeggeri è stato bloccato al suo arrivo alle Mauritius. Le autorità locali, in un primo momento hanno chiesto ai passeggeri di accettare un periodo di quarantena o rientrare in Italia. 
In seguito è stato concesso ai passeggeri di scendere, eccetto quelli provenienti dalle zone coinvolte nei contagi del Covid-19. 

 

 

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook