19:37 07 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
0 06
Seguici su

Nuovi 7 casi di coronavirus nelle province di Parma e Piacenza. Sono tutti riconducibili al focolaio nel lodigiano. Due casi sospetti a Roma.

Ci sono nuovi sette casi di positivà al Covid-19 in Emilia Romagna. Si tratta di due cittadini residenti nel parmigiano e cinque casi a Piacenza, di cui quattro sono cittadini lodigiani. Gli infetti sono stati ricoverati in isolamento negli ospedali di Parma e Piacenza e si trovano in buone condizioni. 

Complessivamente, in Emilia Romagna i casi di positività salgono così a 16, tutti sempre riconducibili al focolaio lombardo. In tutto sono oltre 200 i casi di contagi in Italia, inclusi i decessi e le guarigioni. La Lombardia la regione con il numero più alto di contagi, 165 sin'ora. Due casi in più anche in Veneto, che adesso raggiunge in 27 contagiati, 16 in Emilia-Romagna, 3 in Piemonte , 3 in Alto Adige. Nel Lazio sono 2 i casi accertati, ricoverati nei giorni scorsi allo Spallanzani, di cui una guarigione. 

Due casi sospetti in Lazio

Due ragazzi di circa 20 anni, originari di Nettuno, in provincia di Roma, sono stati trasportati nelle scorse ore al Lazzaro Spallanzani di Roma per un sospetto contagio da Coronavirus.

Si tratta di due fidanzati di ritorno da Codogno, dove si erano recati in visita a parenti. La ragazzi si era risvegliata sabato con la febbre, mentre il partner non presentava alcun sintomo. In seguito alla diffusione della notizia dei contagi nel lodigiano, si sono recati allo Spallanzani per accertamenti. 

A riferirlo è stato il sindaco del comune laziale, Alessandro Coppola, il quale ha spiegato che i risultati dei tamponi ai quali sono stati sottoposti i due giovani saranno resi noti oggi intorno alle ore 12 insieme a quelli di altre 21 persone.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook