02:53 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
5114
Seguici su

La nave Ocean Viking con 274 migranti a bordo attracca nel porto di Pozzallo, scenderanno solo con l'attuazione del protocollo sanitario di sicurezza e faranno la quarantena.

Si festeggia a bordo della Ocean Viking dopo essere giunta nel porto di Pozzallo, che le autorità italiane hanno assegnato alla nave della Ong SOS Mediterranee come porto sicuro dove attraccare.

Tuttavia i 274 a bordo non scenderanno dalla nave prima che sia approntato il protocollo di sicurezza nazionale sull’emergenza da nuovo coronavirus.

I migranti saranno ospitati tutti nell’hotspot della cittadina di Pozzallo, da dove non potranno uscire per tutto il periodo della quarantena diventata obbligatoria a seguito delle ultime disposizioni emanate dal ministro della Salute Speranza e dal Governo italiano.

Anche il personale della Ocean Viking dovrà osservare il periodo di quarantena, per tale motivo gli è stato fatto divieto di scendere dalla nave, trascorreranno il periodo di quarantena di 14 giorni a bordo della nave da soccorso stessa.

La reazione di Salvini

Alla decisione di assegnare un porto alla nave Ocean Viking della ong SOS Mediterranee, non si è fatta attendere la pronta risposta di Matteo Salvini:

“Il Viminale ha autorizzato lo sbarco in Sicilia di quasi 300 immigrati clandestini portati dalla solita nave Ong straniera. Nemmeno nella situazione di grave emergenza nazionale in corso il governo ritiene di dover chiudere i porti. Non ho parole”.

Risposta Orfini

Il deputato Pd Matteo Orfini ha risposto a Salvini su Twitter:

Correlati:

Ocean Viking, 72 migranti soccorsi nella notte
Ocean Viking approda a Taranto con 403 migranti a bordo
Migranti, altre 92 persone soccorse dalla Ocean Viking
Tags:
Crisi dei migranti, quote migranti, Migranti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook