21:57 06 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
604
Seguici su

La psicosi da nuovo coronavirus sbarca in Italia e anche nelle regioni ben lontane dagli epicentri. Esaurite le scorte di mascherine, stanno finendo le scorte di amuchina e salviettine igienizzanti per le mani.

Tra la giusta tutela sanitaria della persona e la psicosi, c’è una frontiera sottile e in alcune zone dell’Italia è già stata varcata.

In Puglia, lontana centinaia di chilometri dai focolai d’infezione da nuovo coronavirus, l’amuchina è andata a ruba. A Bari, poi, i supermercati hanno quasi del tutto terminato le salviettine per la sanificazione delle mani.

Psicosi collettiva e nazionale

Se si controllano i siti web dell’e-commerce e in particolare gli aggregatori di prodotti che facilitano il reperimento su più piattaforme del commercio online, si nota che prodotti come l’amuchina gel mani da 80ml è su molti siti esaurita, esaurita anche presso i grandi marketplace. Per quanto riguarda il costo generalmente è rimasto quello, non sembra esserci grande speculazione ma attenzione perché alcune piattaforme vendono sotto marche in confezioni multiple a prezzi evidentemente non nella norma.

In Lombardia è emergenza mascherine

In Lombardia, dove la Bassa lodigiana è stata dichiarata purtroppo epicentro di un importante focolaio, le mascherine sono diventate introvabili. Anche nelle farmacie di Milano non si trovano più mascherine, qui ieri sono stati riconosciuti due nuovi casi che non hanno alcun legame con la Bassa lodigiana.

Le imprese produttive in difficoltà

Le imprese che producono mascherine sono in difficoltà perché non riescono a sopperire alla domanda di mascherine che giunge dai distributori. Il Tg1 delle 20:30 di sabato 22 febbraio, ha intervistato il manager di una di queste fabbriche di mascherine, il quale ha detto che negli ultimi giorni ha assunto 30 nuove persone per aumentare la produzione. Ora in quella fabbrica si lavora giorno e notte per produrre mascherine, ma non basta neanche questo.

L’igiene quotidiana contro la psicosi

Il ministero della Salute ha pubblicato un decalogo di regole di base da seguire per ridurre le possibilità di contagio, che abbiamo sintetizzato nell’articolo Consigli igienico-sanitari da adottare per ridurre il contagio da nuovo coronavirus, corredato da video.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)

Correlati:

Consigli igienico-sanitari da adottare per ridurre contagio nuovo coronavirus - Video
Il numero di casi di coronavirus in Italia sale a 78
Coronavirus, Italia prima in Europa per contagi. Perché?
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook