19:51 07 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
0 13
Seguici su

In quarantena 10 paesi della provincia di Lodi per contenere l'area del contagio, la situazione è sotto controllo dice il ministro Speranza. Nuovo caso in Veneto e a Cremona. Rientrati italiani della Diamond Princess

A seguito della riunione di ieri sera in Regione Lombardia a cui hanno partecipato anche il ministro della Salute Speranza, il ministro della Difesa Guerini e il capo della Protezione civile Borrelli, il presidente della Regione Fontana ha esteso l’area del contagio dagli iniziali tre comuni a 10 comuni sostanzialmente dell’area della Bassa Lodigiana.

In totale sono 50mila i cittadini che di fatto vivono in isolamento a casa. La misura l’ha spiegata il ministro Speranza durante la conferenza stampa di ieri sera:

“Dobbiamo trattenere il virus dentro quell’area” come è stato fatto in un “cluster” in Germania ed in un altro caso in Francia dove le misure di contenimento hanno funzionato.

La misura messa in campo, è stato riferito dalle autorità durante la conferenza stampa, non sono dissimili da quelle adottate in Cina per la quarantena nelle città come Wuhan. Anzi, è da quegli esempi di contenimento, “che stanno funzionando”, che si è partiti per contenere il contagio in corso nella provincia di Lodi.

I comuni della provincia di Lodi in quarantena

I comuni coinvolti sono Casalpusterlengo, Codogno, Castiglione d’Adda, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e Sanfiorano.

Importante precisare che i paesi in isolamento lo sono solo a scopo precauzionale. Come detto dal ministro Speranza e dal governatore della Lombardia Fontana durante la conferenza stampa, non sono giustificati allarmismi di alcun tipo. La situazione è costantemente monitorata da una cabina di regia attiva 24 ore su 24 e che in poche ore è riuscita a individuare oltre 250 delle persone che sono state a contatto con i casi di nuovo coronavirus fino a ora accertati.

I nuovi casi di Covid-19

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha segnalato un nuovo caso di Covid-19 in Veneto. Un uomo di 67 anni transitato dapprima per il pronto soccorso di Mirano (Venezia), poi per la rianimazione di Dolo (Venezia) e infine trasferito a Padova. Lo riferisce l’Ansa, che riporta anche il sedicesimo caso in Lombardia a Cremona, dove il Comune ha ordinato la chiusura delle scuole.

In Veneto è invece morto uno dei due pazienti affetti da Covid-19 segnalati ieri.

Rientrati in Italia i 19 della Diamond Princess

Intanto questa mattina alle ore 6,37 sono atterrati in Italia, all’aeroporto di Pratica di Mare, i 19 passeggeri della nave crociera Diamond Princess attesi da giorni.

Per loro è già previsto un periodo di 14 giorni di quarantena presso il Centro sportivo dell’Esercito italiano alla Cecchignola, lo stesso lasciato nelle ultime ore dai 56 connazionali giunti da Wuhan a inizio mese e che stanno bene e sono ora rientrati nelle proprie abitazioni. Questi ultimi non rappresentano alcun pericolo per la sicurezza, perché stanno bene e non hanno il nuovo coronavirus.

I consigli della Regione Lombardia
Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)

Correlati:

Coronavirus: Non è possibile ammalarsi due volte di seguito... in teoria
In Lombardia salgono a 15 i casi di contagio accertati con coronavirus
Coronavirus fa la sua prima vittima in Italia
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook