13:48 09 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
228
Seguici su

Il bambino è arrivato con codice rosso al Cotugno di Napoli dall'ospedale di Cava de' Tirreni. Nelle prossime ore verrà effettuato il test sul coronavirus Covid-19.

Venerdì nero in Italia sul fronte coronavirus. Dopo i ricoveri ed i contagi accertati a Codogno, in provincia di Lodi, ad oltre 700 chilometri di distanza è allarme per un sospetto caso di coronavirus, segnala NapoliToday.

I medici del Cotugno, nosocomio di Napoli specializzato nella cura di persone affette da malattie infettive, hanno accolto da pochi minuti un bambino di soli 3 anni che verrà sottoposto ai test sul virus Conavid-19. Il bimbo è arrivato dall'ospedale di Cava de' Tirreni dove è scattato l'allarme quando durante il ricovero sono stati riscontrati i sintomi della patologia che sta mettendo paura nel mondo.

Nelle prossime ore verranno effettuati tutti i test per escludere l'infezione del coronavirus. Sempre in Campania nei giorni scorsi era scattato l'allarme dal salernitano per un sospetto caso di coronavirus, ma fortunatamente l'esito dei test escluse il contagio con Covid-19.

Coronavirus, ministero Salute: quarantena obbligatoria per contatti stretti con contagiati

Il provvedimento del ministro Speranza contiene misure precauzionali e indicazioni precise su come comportarsi con le persone entrate in contatto con i contagiati dal virus.

"Prevede misure di isolamento quarantenario obbligatorio per i contatti stretti con un caso risultato positivo. Dispone la sorveglianza attiva con permanenza domiciliare fiduciaria per chi è stato nelle aree a rischio negli ultimi 14 giorni con obbligo di segnalazione da parte del soggetto interessato alle autorità sanitarie locali."

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Italia, Napoli
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook