07:44 10 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
219
Seguici su

Il presidente Mattarella in visita privata al Tempio Maggiore di Roma per incontrare la comunità ebraica di Roma. Di altissimo valore culturale e storico il loro contributo all'Italia, dice nel discorso.

Visita la comunità ebraica di Roma il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal Tempio Maggiore rivolge parole di affetto e di apprezzamento per il loro contributo alla comunità nazionale.

Mattarella riconosce agli ebrei romani e non solo, il “contributo” recato all’Italia in termini di “storia, cultura, civiltà, vita sociale e delle istituzioni”.

“Un contributo di altissimo livello”, dice Mattarella.

Poi ricorda a tutti come la ricchezza dell’Italia risiede esattamente nella “diversità di apporti” che ciascuna comunità offre al bene comune.

La visita di Mattarella aveva la forma della visita privata, ma all’incontro erano presenti anche la presidente della comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello e il rabbino capo della comunità ebraica di Roma Riccardo Shmuel Di Segni.

Siete i più romani tra tanti

Il presidente Mattarella ricorda ai ragazzi incontrati nel Tempio Maggiore un detto che si diceva quando lui era un giovane scolaro.

“Vedete, bambini e ragazzi, quando ero giovane ho vissuto a lungo a Roma e mi sentivo romano. Ma già alle elementari alcuni amici e compagni di scuola mi presentavano un vecchio detto popolare romano: che si può essere romani soltanto se si hanno alle spalle sette generazioni nate a Roma.

Voi avete 2.200 anni alle spalle. Sono ben pochi a Roma quelli che possono sentirsi più romani di voi”.

Il Presidente Sergio Mattarella in occasione dell'incontro al Tempio maggiore
Il Presidente Sergio Mattarella in occasione dell'incontro al Tempio maggiore

La democrazia esiste grazie alle diversità

Nel suo discorso Mattarella ricorda anche il ruolo della democrazia e in che modo essa possa continuare a sussistere in una società che vuole dirsi democratica:

“La democrazia esiste proprio perché dà voce alle diversità, ai contributi differenti che vi sono nella società. E il contributo recato dalla Comunità ebraica nel nostro Paese è decisivo nella storia d’Italia”.

Video messaggio di Mattarella alla comunità ebraica di Roma

Correlati:

Mattarella a sorpresa in scuola elementare dove studiano cinesi
Mattarella: "Foibe furono sciagura nazionale, no al negazionismo"
Questa mattina Conte ha parlato con Mattarella al Quirinale
Tags:
ebrei
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook