22:10 29 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
121
Seguici su

Blitz antidroga nella capitale, arrestati 15 membri di un'organizzazione criminale dedita allo spaccio di stupefacenti. L'operazione è stata coordinata dalla DDA.

Elicotteri e polizia tra i palazzi per un blitz contro i pusher del quartiere di San Basilio, alla periferia est di Roma. Alle prime ore del mattino, gli agenti della polizia del commissariato da Agnese Cedrone, hanno seguito 15 ordinanze di custodia cautelare, nei confronti di appartenenti a un’organizzazione criminale responsabile di associazione armata finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Gli arresti, 10 in carcere e 5 ai domiciliari, sono avvenuti nell'ambito dell'operazione "Bet & drug", coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma. 

I presunti trafficanti sono ritenuti responsabili della gestione delle piazze di spaccio di San Basilio e Ponte Mammolo. Dalle indagini è emerso che il gruppo criminale si fosse dotato di armi.

Nel mese di gennaio un'altra operazione antidroga nel quartiere della Borghesiana, aveva portato allo smantellamento di una banda di spacciatori. 

Le indagini, condotte ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, avevano portato all'esecuzione di 13 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale antimafia.
I malviventi avevano messo in piedi una struttura organizzativa perfettamente funzionante, con dei veri e propri turni di lavoro, con tanto di vedette, che permetteva di garantire la consegna degli 'ordini' di cocaina 24 ore su 24, grazie ad una fitta rete di pusher che si mettevano telefonicamente in contatto con i clienti.

Tags:
Roma, Polizia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook