10:28 01 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Un blitz dei Carabinieri ha smantellato un gruppo criminale dedito allo smaltimento illegale di rifiuti nel Parco del Gargano.

Questa mattina sono finite in manette sei persone, accusate di aver smaltito in modo illecito rifiuti nel Parco nazionale del Gargano.

I rifiuti pericolosi, come reso noto dagli inquirenti, sarebbero stati sotterrati in degli avvallamenti naturali del terreno nell'area protetta del parco.

L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip del tribunale di Bari ed è stata eseguita dalle unità dell'arma dei Carabinieri.

L'operazione è stata svolta in collaborazione del Nucleo operativo ecologico (NOE) di Bari e del Comando provinciale di Foggia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook