08:50 10 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
243
Seguici su

La segretaria della sindaca di Roma Francesca Proietti Tozzi si sfoga sui social per il comportamento dei romani.

La nuova segretaria personale della sindaca Virginia Raggi Francesca Proietti Tozzi entra in polemica con i romani e via Facebook scrive:

“Lamentarsi… questo lo sport preferito”, alludendo ai romani.

Un ottimo esordio per la figlia di Rolando Proietti Tozzi, ex assessore alle politiche sociali del VI Municipio di Roma.

Ma non è l’unico caso, c’è un precedente e riguarda la senatrice Paola Taverna oggi vicepresidente del Senato del M5s. Il 30 settembre del 2017 via tweet scrisse:

“Una domanda ai romani: ma abitavate tutti in Svizzera prima?”

E apriti cielo, con gli insulti e i rimproperi alla romana piovuti sulla senatrice che magari si voleva solo sfogare anche lei come fanno tutti.

Gli esempi ironici della Segretaria di Virginia Raggi

La segretaria di Virginia Raggi si sfoga con tutta una serie di esempi ironici, del tipo:

"Si lamentano che le strade sono piene di buche, poi vedono i cantieri per rifare le strade... eh ma Roma è piena di cantieri, si crea il traffico".

Ed anche:

"Si lamentano che non ci sono controllori sugli autobus, metti più controllori... eh per una volta che non ho fatto il biglietto proprio a me devi fare la multa".

Ed in fondo alla lista di esempi sarcastici, la segretaria, che La Repubblica riporta viene pagata 42.473 euro all’anno, aveva scritto:

"A voi non vi serve un sindaco, vi serve un centro anonimi lamentele dove farvi seguire da uno bravo".

Il post è stato rimosso da Facebook e Virginia Raggi dal Campidoglio non commenta.

Correlati:

Roma, dai “tombini di Natale", spurgati dopo 22 anni, salta fuori l’inaspettato – Sindaca Raggi
Virginia Raggi caccia gli ‘urtisti’ da Fontana Trevi
Meloni sindaca di Roma Capitale: i sondaggi la danno preferita a Virginia Raggi
Tags:
Roma, Virginia Raggi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook