09:07 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
333
Seguici su

Jole Santelli nominata ufficialmente governatrice della Regione Calabria, adesso chiede tempo per capire la macchina regionale e per affrontare il bilancio che è pessimo.

Jole Santelli è ufficialmente governatrice della Regione Calabria, la Corte d’appello di Catanzaro l’ha riconosciuta presidente convalidando il risultato elettorale come prevede la legge.

Santelli è la candidata del centrodestra diretta espressione di Forza Italia con cui milita praticamente dalla sua fondazione nel 1994.

La Santelli aveva vinto le regionali del 26 gennaio con oltre il 55% dei consensi elettorali. La neo presidente della Regione Calabria era presente alla seduta in Tribunale e la sentenza è stata accolta con un applauso dai presenti.

Pippo Calippo del centrosinistra e candidato presidente, è stato nominato consigliere regionale.

La nuova giunta regionale

Per ora la governatrice Santelli non fa commenti su quella che sarà la sua rosa di assessori che la accompagneranno in questo viaggio alla guida di una delle regioni del Sud Italia con i maggiori problemi, dalla criminalità organizzata, allo spopolamento giovanile che preferisce emigrare per trovare altrove il futuro.

Per ora Santelli vuole capire, conoscere “la macchina regionale”. Tra i primi problemi da affrontare, però, ci sarà quello del bilancio, che è “serissimo”, afferma.

Correlati:

Elezioni regionali: in Emilia-Romagna vince Bonaccini, il centro-destra si afferma in Calabria
Caso sospetto di coronavirus in Calabria
Vendevano gasolio a chi non poteva acquistarlo, in Calabria scoperta evasione da 23 mln di euro
Tags:
Calabria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook