19:43 30 Marzo 2020
Italia
URL abbreviato
0 70
Seguici su

Operazione contro la Sacra Corona Unita dei Carabinieri di Brindisi. 37 gli arrestati con l'accusa di estorsione, spaccio di droga, detenzione illegale di armi da fuoco.

Operazione antimafia in corso a Brindisi contro la Sacra Corona Unita. I Carabinieri hanno eseguito a Brindisi e provincia due ordinanze di custodia emesse dal Tribunale di Lecce, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia (Dda).

Sono 37 le persone indagate, di cui 29 sono finite in carcere e otto agli arresti domiciliari.

Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere di stampo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, porto e detenzione illegale di armi da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti.

Silenziosa forse più della ‘ndrangheta, la Sacra Corona Unita in Puglia è invece presente e operante come l’operazione dei Carabinieri ha dimostrato oggi.

Video dell'operazione contro la Sacra Corona Unita

"Operazione antimafia: #Carabinieri #Brindisi, disarticolano due sodalizi criminali di stampo mafioso. Eseguite misure cautelari nei confronti di 37 persone per associazione mafiosa, estorsione ed associazione finalizzata al traffico di stupefacenti", lo scrivono i Carabinieri sul proprio account Twitter ufficiale.

Correlati:

Operazione Antimafia Trasparente: svelati 40 anni di segreti italiani
Maxi operazione antimafia a Catania, disarticolato clan etneo di Cosa Nostra
La Mafia cinese in Italia esiste, ne è sicuro il Procuratore nazionale antimafia de Raho
Tags:
Direzione Investigativa Antimafia, Mafia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook