10:21 21 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
0 06
Seguici su

La proposta di un nuovo museo della lingua italiana a Firenze, lanciata dal premier Conte poche settimane fa durante un'iniziativa a Palazzo Vecchio, è stata seguita da un sopralluogo effettuato a Santa Maria Novella dal ministro Franceschini nella giornata di sabato.

Il nuovo museo della lingua italiana potrebbe essere locato in una parte del complesso di Santa Maria Novella, zona centrale di Firenze, con un collegamento all'Accademia della Crusca, altra istituzione presente nella capoluogo toscano. L'idea, proposta poche settimane fa dal Presidente del Consiglio Conte, è stata rilanciata anche da numerosi italianisti.

Il ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini, accompagnato dal sindaco di Firenze Dario Nardella e dall'assessore comunale alla cultura Tommaso Sacchi, ha svolto un sopralluogo nel complesso monumentale di Santa Maria Novella.

"C'è un'idea molto bella su cui hanno lavorato studiosi che hanno invitato lo Stato italiano ad avere un luogo che ricordi il lungo percorso della lingua italiana. L'idea è molto positiva, non mi pare ci sia città più adatta di Firenze, e quindi stiamo ragionando su quello. (il fatto che, ndr) questo progetto si realizzi mentre stiamo per entrare nei 700 anni dalla morte di Dante assume un significato ancora più forte", ha affermato il ministro Franceschini, aggiungendo poi che il museo dovrà essere collegato all'Accademia della Crusca, la più antica accademia linguistica del mondo istituita a Firenze nel 1583.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook